reinventarsi

dsda

 

lascio vuoti

dietro a me incomprensibili

quasi fossero tracce

di un grande vuoto che li contiene

li genera

li crea,

istanti

di un cammino

che ha visto e conosciuto l’angoscia

il mistero

di un entusiasmo che nasce

si evolve e muore.

viaggiatore di oggi

art-beautiful-black-black-and-white-blonde-favim-com-212946

 

vorrei aver viaggiato nel tuo cuore

in largo e in lungo

dentro ogni angolo nascosto

come i viaggiatori del passato

che ostacoli non temevano

e nemmeno un forte vento li fermava,

vorrei aver chiuso positivamente con te

la partita delle emozioni

e dei desideri

ma nelle strade deserte del tempo

si dimentica ogni cosa

anche l’amore che alimenta le vene.

 

omertà dell’anima

il_570xn-305463826

 

quasi inciampo

in quelle idee lasciate a terra

nel buio della stanza,

appoggiato alle pareti

mi sveglio da un finto sonno

fatto di rumori sorridenti

e lacrime silenziose,

sempre gli stessi

le stesse di volontà mai soddisfatte

di imprecazioni al cambiamento

all’intesa,

esco a malapena da quelle fotografie

sbiadite dalle ore

e non più guardate nel tempo.