senza catene

agores_sblog

del tuo essere

ero schiavo

di quei sospiri e quelle mani

che sapevano

incantare

stravolgere

affascinare

di quelle labbra insaziabili e quella lingua

che sapevano

rubare

parlare

promettere,

del tuo essere

ero schiavo

senza catene e senza immaginazione.

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...